Diagnostica ecografica

ESAMI ECOGRAFICI ESEGUITI DA MEDICI SPECIALISTI IN RADIODIAGNOSTICA

L’ecografia o ecotomografia è un sistema di indagine diagnostica medica che non utilizza radiazioni ionizzanti, ma ultrasuoni e si basa sul principio dell’emissione di eco e della trasmissione delle onde ultrasonore. Tale metodica viene considerata come esame di base o di filtro rispetto a tecniche di Imaging più complesse come CT, imaging a risonanza magnetica, angiografia. Nelle mani del radiologo interventista è una metodica che può essere utilizzata per procedure terapeutiche mini invasive (infiltrazioni ecoguidate, litoclasia). L’ecografia è, in ogni caso, una procedura operatore-dipendente, poiché vengono richieste particolari doti di manualità e spirito di osservazione, oltre a cultura dell’immagine ed esperie

MEDICI ESAMINATORI:                            

Dott.ssa Silvia Schirò Specialista in Radiodiagnostica                                 

Dott. Emanuele Azzali   Specialista in Radiodiagnostica                             

Dott. Gianluca Milanese  Specialista in Radiodiagnostica   

Visualizza pagina

ELENCO PRESTAZIONI ECOGRAFICHE:

  • Eco osteoarticolare
  • Eco muscolotendinea
  • Eco addome superiore, inferiore o completa » scarica la scheda di preparazione all’esame
  • Eco collo e tiroide  
  • Eco cute e sottocutaneo
  • Eco linfonodi collo, ascelle e inguine
  • Eco color doppler arti inferiori e superiori, arterioso e venoso.
  • Eco color doppler tronchi sovraortici (tsa)
  • Eco color doppler grossi vasi addominali
  • Eco aorta addominale
  • Eco testicoli e pene
  •  Eco parti molli
  •  Check up ecografico (3 esami)
  •  Check up ecografico (5 esami)

ECOGRAFIA ADDOME

L’ecografia addominale è una metodica diagnostica non invasiva che, consente di visualizzare e studiare tutti gli organi dell’addome e le principali vene ed arterie presenti nella cavità addominale.

Con l’ecografia dell’addome completo si esplorano il fegato, la cistifellea, le vie biliari, la milza, i reni, il pancreas, i grossi vasi addominali, la vescica, l’utero, le ovaie e la prostata.

Prima di sottoporsi ad una ecografia addominale è utile eseguire, nei due giorni precedenti, una dieta particolare volta ad eliminare, per quanto possibile, bolle d’aria intestinali che possano interferire con l’esame medesimo.

QUI PUOI SCARICARE LA SCHEDA DI PREPARAZIONE PER ESEGUIRE UNA ECOGRAFIA ADDOMINALE

WhatsApp chat